Radio Logo
RND
Escucha {param} en la aplicación
Escucha Radio 24 - Reportage en la aplicación
(171.489)
Favoritos
Despertador
Sleep timer
Favoritos
Despertador
Sleep timer

Radio 24 - Reportage

Podcast Radio 24 - Reportage
Podcast Radio 24 - Reportage

Radio 24 - Reportage

Guardar

Episodios disponibles

5 de 30
  • Reportage #eroi del clima - Alberi per il futuro - di Teresa Trillò
    Piantare mille miliardi di alberi entro il 2030 per contrastare i cambiamenti climati e tentare di salvare l'ecosistema del pianeta, dove sono rimasti tremila miliardi di alberi. È l'obiettivo condiviso dai grandi del G20 nella dichiarazione finale del vertice di Roma. Ma nel piccolo mondo di tutti i giorni da annici sono associazioni e istituzioni che piantano alberi per dare una mano all'ecosistema. C'è chi da 28 anni cura e fa crescere il Parco Garbatella. La Città metropolitana di Milano ha promosso 'Forestami' e la Regione Lazio ha creato il progetto 'Ossigeno con l'obiettivo di piantare 6 milioni di alberi, uno per ogni abitante della regione. L'Orto botanico dell'Università 'La Sapienza' di Roma studia, segue e promuove progetti di riforestazione nazionali e internazionali. "I segnali per una soglia di non ritorno sono preoccupanti, non abbiamo scelta", dice Fabio Attore, direttore dell'orto botanico e docente universitario.
    12/5/2021
  • Euroreportage - Brexit un anno dopo. L'Europa e la pesca della discordia - di Giorgia Scaturro
    Ad un anno di distanza dalla Brexit, la pesca continua ad essere il pomo della discordia tra Unione europea e Regno Unito. Tra le isole ed il continente tutti appaiono scontenti. Dalla battaglia per i diritti di pesca, alla minaccia che il protocollo sul commercio in Irlanda del Nord possa gettare di nuovo tutte le carte per aria. Fino alla crisi diplomatica tra Francia ed Inghilterra di fronte ai gommoni di immigrati che affondano nel Canale delle Manica. Con Brendan Byrne, rappresentante dei produttori ittici irlandesi, Barrie Deas, della federazione inglese, e Neil Prebble, pescatore attivo nelle acque del Kent e della Cornovaglia.
    12/4/2021
  • L'autunno tiepido del cinema - di Marta Cagnola
    Chiusi, per lunghissimi mesi. Riaperti, con mascherina e distanziamento. Poi a capacità piena. I cinema italiani hanno vissuto appieno il dramma della pandemia. E ora faticano a riprendere quota. A tenere sono soprattutto i grandi blockbuster e il pubblico degli irriducibili dei film di qualità; a non reggere, invece, il prodotto medio.Ma cosa frena soprattutto la rinascita del cinema? Bisogna temere che l'abitudine alla fruizione dell'audiovisivo sulle piattaforme, durante il lockdown, abbia cambiato i nostri costumi e consumi? Le star hanno partecipato in questi mesi a un cortometraggio per sostenere il movimento - e l'hashtag -#soloalcinema. Ma noi appassionati, strenui difensori del film tutti insieme al buio sul grande schermo, cosa possiamo fare per aiutare a sopravvivere le sale? Ne abbiamo parlato con il presidente sezione distributori cinematografici dell'Anica Luigi Lonigro e con il fondatore del cinema Anteo, luogo simbolo di Milano, nonché produttore cinematografico, Lionello Cerri.
    11/28/2021
  • Dubai 2020, l'esposizione che ha sfidato la pandemia - di Valeria De Rosa
    Il primo ottobre ha aperto i battenti l'Esposizione universale di Dubai. Rinviata di un anno, a causa del Covid-19, gli Emirati hanno lavorato fino all'ultimo – sul fronte della sicurezza sanitaria - per non dover essere costretti a rinunciare. Ospitata in un lembo di deserto che diventerà un nuovo quartiere, e per il quale sono già pronti i progetti e le gru, l'Esposizione ha voluto dare un padiglione a ogni Paese. Un segno distintivo per Dubai che ha scelto come messaggio "connettere le menti, creare il futuro. Opportunità, sostenibilità e mobilità sono invece i tre temi attorno ai quali i Paesi hanno lavorato e poi preso posto, in questo grande fiore nella sabbia.
    11/27/2021
  • REPORTAGE - Donne in rosso
    Nelle storie di violenza c'è sempre un momento chiave: quando si fa la telefonata per chiedere aiuto, quando ci si affida al centro antiviolenza, quando si denuncia. Quando si trova un lavoro. Quando i bambini rimasti orfani e le loro famiglie cercano di rimettere insieme i pezzi. Ed è la persona che si incontra a fare la differenza: le forze dell'ordine, il giudice, l'avvocato, l'assistente sociale, lo psicologo, le istituzioni decidono il destino della donna, dei suoi figli, delle famiglie. Ma se una donna su 3 nel corso della vita subisce violenza, se una ogni 72 ore muore - nella maggior parte dei casi per mano del compagno o ex -, se 2000 orfani con le famiglie si scontrano con burocrazia e solitudine, se alle donne ancora non si crede... che cosa non funziona? Quali sono le possibili soluzioni? In sei reportage racconteremo le storie di chi lotta contro la violenza. Chiederemo agli attori coinvolti come andare oltre gli stereotipi e garantire un futuro a donne, bambini, famiglie. Figli strappati di Livia Zancaner Ginevra ha una figlia di 12 anni, in 10 anni l'ha vista una sola volta: tolta e affidata al padre violento quando aveva 18 mesi. Lucia da 4 anni vede il suo bimbo - ormai 14 enne - poche ore al mese davanti agli assistenti sociali. Si è separata da un compagno denunciato per violenza. Sono solo alcune delle storie che ascoltiamo ogni giorno: donne ritenute poco credibili che da vittime passano a imputate, con figli obbligati ad avere contatti col padre maltrattante, dati in affido condiviso o allontanati da madri definite "non idonee", perché la violenza nella quasi totalità dei casi di affido non viene presa in considerazione. Un fenomeno certificato da giudici, avvocati, centri antiviolenza, dalla Commissione di inchiesta sul femminicidio e che vogliamo raccontare anche nella settimana del 25 novembre - Giornata contro la violenza sulle donne. Ascolta la prima puntata: Storie di chi fugge Ascolta la seconda puntata: Storie di chi combatte Ascolta la terza puntata: Storie di chi resta Ascolta la quarta puntata: Storie di chi rinasce Ascolta la quinta puntata: Storie di chi resiste Ascolta la sesta puntata: Storie di chi vive
    11/21/2021

Acerca de Radio 24 - Reportage

Sitio web de la emisora

Escucha Radio 24 - Reportage, Radio 24 - 100 secondi y muchas más emisoras de todo el mundo con la aplicación de radio.net

Radio 24 - Reportage

Radio 24 - Reportage

Descarga la aplicación gratis y escucha radio y podcast como nunca antes.

Tienda de Google PlayApp Store

Radio 24 - Reportage: Podcasts del grupo

Radio 24 - Reportage: Radios del grupo

Information

Debido a las restricciones de su navegador no es posible reproducir directamente esta emisora en nuestro sitio web.

Sin embargo, puedes escuchar la emisora en el reproductor emergente de radio.net.

Radio